Memento, analisi del film

,

Memento: l’incapacità di ricordare e di dimenticare

Memento si insabbia nella mente profondamente distorta e traballante di Leonard, un uomo afflitto dal passato che non conosce futuro, afflitto da due problemi paradossali: non riuscire a ricordare e non riuscire a dimenticare.

Non c’è persona a cui il protagonista di Memento non racconti la sua patologia, il suo disturbo è la sua carta d’identità, la sua stretta di mano. È affetto da un deficit dell’apprendimento di nuove informazioni, amnesia anterograda; il paziente affetto da questa patologia non ricorda nulla di quello che è accaduto dopo l’evento patologico, non riesce a ricordare da un momento all’altro i volti o i nomi delle persone che lo circondano e non riesce ad apprendere nuovi percorsi perdendosi in ambienti nuovi.

Continua a leggere